• Via De Gasperi 22, 60125 Ancona
  • Dal lunedì al giovedì 09:15-13:00 / Venerdì 09:30-14:30
Ordine dei Farmacisti della provincia di Ancona

blackfridayfarmacista33.it-È entrato nel linguaggio comune nazionale e ormai quando si dice Black Friday si parla di sconti e prezzi ribassati per andare incontro alle difficoltà economiche dei cittadini ma anche per incrementare le vendite. Una tradizione tutta americana che da un po' le grandi catene, a partire dai negozi online, hanno importato in Italia. Un'iniziativa che vede le farmacie italiane e i farmacisti su posizioni diverse: se da una parte alcuni singoli, ma anche qualche rete e cooperativa, hanno aderito all'iniziativa di marketing, proponendo sconti sulla cosmetica, ma anche sul farmaco; dall'altra parte alcuni colleghi si dicono assolutamente contrari.

medications 257333 960 720centropagina.it - ANCONA – Contrastare lo spreco di farmaci inutilizzati ma ancora validi, favorire il risparmio sulla spesa sanitaria dei medicinali e ridurre l’inquinamento da rifiuti farmaceutici. Sono questi gli obiettivi del progetto Farmaco Amico, che vede la collaborazione tra il Comune di Ancona, Banco Farmaceutico, Rotary Club Ancona Conero e Ordine provinciale dei Farmacisti. Il progetto è stato presentato questa mattina nella ex sala consiliare del Comune di Ancona.

giovane farmacistafarmacista33.it-Dal 1° novembre trovano piena applicazione tutte le disposizioni introdotte con la Legge Dignità, che, tra le varie misure, ha imposto una stretta ai contratti a termine. Ma quali sono le indicazioni nel caso di proroghe e rinnovi di contratti già in corso? Quando si può parlare di proroga e quando di rinnovo? Come si deve applicare la maggiorazione al contributo addizionale a carico del datore di lavoro? A rispondere una recente circolare del ministero del Lavoro che fornisce alcune prime indicazioni interpretative, anche in considerazione delle richieste di chiarimento pervenute.

A essere interessati dalle novità sono i «rapporti stipulati tra lo stesso datore di lavoro e lo stesso lavoratore, anche per effetto di una successione di contratti, o di periodi in somministrazione a tempo determinato, per lo svolgimento di mansioni di pari livello e categoria legale» e «indipendentemente dai periodi di interruzione».

© Ordine dei Farmacisti della provincia di Ancona 2007-2018 - Powered by SpoonDesign & Studiofarma