• Via De Gasperi 22, 60125 Ancona
  • In sede: Lunedì e Mercoledì 09.30-13.30 - Cellulare: 09.30-13.30 gli altri giorni (sabato escluso) n° 339.8651877
Ordine dei Farmacisti della provincia di Ancona

Turni farmacie

farmacie di turno

Editoriale

Circolari

Chi siamo

L'Ordine è un "Ente di diritto pubblico non economico" i cui provvedimenti hanno carattere di "atti amministrativi" sottratti al controllo esterno di legittimità. È dotato di autonomia organizzativa e di regolamentazione, ed è retto da un Consiglio direttivo composto da un numero di membri calcolato in rapporto al numero degli iscritti.

Continua a leggere

FOFI

fofi

farmacista computerfarmacista33.it-È stata costituita ieri Sistema farmacia Italia, la società, di cui Federfarma e Federfarma Servizi sono soci al 50%, che realizzerà il Modello farmacia, il progetto congiunto di rete delle reti studiato da Focus Management, che ora è pienamente operativa, dopo l'insediamento del Cda e il deferimento del mandato agli amministratori. Intanto, dal presidente della Newco, Alfredo Procaccini, consigliere di Federfarma Roma, in una intervista a Farmacista33, è stato espresso l'intento di «prestare la massima attenzione alle farmacie più fragili e di portare omogeneizzazione sul territorio e tra i colleghi». Come si ricorderà, la Newco, nella forma giuridica di una Srl, ha un capitale sociale di 10mila euro. Il Consiglio di amministrazione ha sei componenti, tre proposti da Federfarma e tre da Federfarma Servizi: per Federfarma, oltre al presidente Procaccini, c'è Gianluca Ceccarelli, vice presidente, nominato dal Sunifar, e Salvatore Cassisi, consigliere. Per Federfarma Servizi, sono stati nominati Vittorino Losio, Lorenzo Vitali, Alberto Drei.

studente medicina indica libro ecmfarmacista33.it-Riorganizzazione dell'attività lavorativa con un monte ore dedicato all'aggiornamento, un bonus per premiare chi si aggiorna e ottiene dei risultati, la sensibilizzazione dei titolari di farmacia e oò dialogo tra vertice e territorio affinché le iniziative a livello federale e/o nazionale non siano viste come "eventi perdi-tempo". Queste le proposte che il Conasfa rilancia in un comunicato, con cui si inserisce nel dibattito "sull'importanza e sull'impostazione della Formazione Continua in Medicina (Ecm) dei farmacisti".

computer tastierafarmacista33.it-In occasione dell'incontro tra il Mef e le associazioni di categoria interessate,Farmacieunite, Federfarma, Fofi e il Settore Veterinario del Ministero, sulla ricetta elettronica veterinaria (Rev) è emerso un ulteriore punto di discussione sulla possibilità di inserire l'esplicitata volontà della non sostituibilità del farmaco e del codice fiscale. A riportarlo è un comunicato stampa del sindacato autonomo Farmacieunite, in cui si ricorda che la prescrizione medico-veterinaria elettronica entrerà in vigore il 1° settembre 2018 e riguarderà tutti gli animali e non solo a quelli da reddito. Con la nuova procedura, è la visone condivisa, si garantirà la tracciabilità del farmaco che si tradurrà in maggiore sicurezza, un «passaggio importante - ha sottolineato Marco Melosi, presidente dell'Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani - dal momento che l'Italia è al terzo posto in Europa per consumo di antibiotici: 2100 tonnellate all'anno di cui 1200 destinate agli animali».

© Ordine dei Farmacisti della provincia di Ancona 2007-2019 - Powered by SpoonDesign & Studiofarma